Corso di Abilitazione Professionale  Contenuti



DURATA: corso triennale con inizio il 18 Settembre 2016 e frequenza ogni domenica del mese nel periodo Settembre 2016 - Giugno 2017 (dalle ore 10.00 alle 18.30) con pause nel periodo natalizio e pasquale. Sono ammesse 1/5 di assenze.

SEDE: sede Associativa sita a Milano in Via Correggio 75.

PARTECIPAZIONE:
  CORSISTI: è consentito l'accesso a coloro che hanno frequentato la scuola dell'obbligo prevista nel periodo di frequentazione scolastica che dimostrino di possedere facoltà bioradianti di pranopratica apprezzabili ed in buono stato di salute psicofisico.
  UDITORI: tutti coloro che, mantenendo un comportamento corretto, sono interessati ad apprendere le tecniche di prano-pratica per eseguire attività amatoriale senza l'obbligo di iscriversi all'Associazione con la sola verifica preliminare delle facoltà necessaria all'accettazione.

COSTI:

  • verifica preliminare delle facoltà pranopratiche: euro 80,00;
  • iscrizione/Rinnovo quota associativa A.N.P.S.I.: euro 190,00;
  • iscrizione annuale al corso: euro 60,00;
  • quota di partecipazione al corso (regolabile ad ogni giornata di lezione): euro 40,00;
  • verifica attitudinale delle facoltà di pranopratica (durante il primo anno corsistico):
    euro 150,00 comprensive di una possibile ripetizione gratuita;
  • verifica operativa dell'azione di pranopratica sul paziente (secondo anno corsistico):
    euro 150,00 comprensive di una possibile ripetizione gratuita;
  • verifica al Digital Multimeter della resistenza del tessuto epiteliale e della temperatura delle mani nei punti dei meridiani energetici (terzo anno corsistico): euro 100,00;
  • tassa d'esame per l'Attestato di competenza rilasciato dall'Associazione (Bioenergetic Card in pranopratica): euro 170,00.
N.B: Si considera una media mensile di spesa di circa 160,00 euro per anno corsistico più il costo di una verifica annuale ed il rinnovo del tesseramento annuo.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA:

  1. una verifica preliminare delle facoltà bioradianti in pranopratica;
  2. iscrizione ed accettazione dello Statuto e del Regolamento associativo;
  3. avere conseguito il titolo di studio della scuola dell'obbligo nel periodo frequentato;
  4. sottoscrivere un'autocertificazione (modello prestampato fornito dell'A.N.P.S.I.) che segnali l'assenza di condanne penali e/o di reati contro la morale e/o la persona oppure denunce analoghe in corso;
  5. certificato di sana e robusta costituzione che attesti il buon equilibrio psicofisico (rilasciato dal medico curante o consulente medico associativo);
  6. rilasciare 3 foto formato tessera (utilizzate per tessera associativa, tessera UE e l'archivio storico);
  7. compilare il modello di richiesta d'iscrizione all'Associazione ed al corso abilitante, segnalando il proprio nominativo, la data di nascita, il domicilio, i recapiti telefonici e l'email.
  8. sottoscrizione di una clausola di non divulgazione del materiale didattico (testi ed audio-visivi) realizzato dall'ANPSI o da terzi durante gli incontri stessi.

Programma dei corsi per Biopranoterapeuta Professionale  Contenuti

Le materie di studio del Corso Abilitante per Biopranoterapeuta Professionale sono:

PRIMO ANNO  
DURATA: 250 ore
MATERIE: Elementi di Anatomia Umana, Medicina Energetica 1^, Biologia, Semeiotica, Fisiognomica, Iridologia 1^, Scienza dell'Alimentazione, Educazione Civica, Bioetica, Psicobiofisica 1^, (Fisica) Deontologia Professionale, Tecniche della comunicazione, Psicologia aziendale, nozioni di Bioenergetica in Pranoterapia (Tecniche), Biorisonanza cerebro-organica (verifiche sperimentali-metodiche generali), Radiestesia Medicale, Elementi di Posturologia, Yu Ti Gong - Il Corpo di Giada.

METODICHE E TECNICHE

  1. viene data un'ampia descrizione non solo delle tecniche di base ma segnalando quali energie bioradianti si devono trasmettere e le metodiche terapeutiche da utilizzare nella cura delle varie disfunzioni; viene inoltre segnalato come evitare di assorbire le energie negative e come rigenerarsi rapidamente tramite le metodiche di Psicobiofisica;


  2. vengono esposte le metodiche e le tecniche di sblocco delle attività psichiche-ormonali e dei blocchi funzionali energetici cerebro-organici dovuti a congestione o inibizione energetica neuronale coronale od occipitale che sono la causa principale dei problemi psicosomatici;


  3. vengono segnalate le metodiche e le tecniche dei trattamenti delle energie bioradianti nelle varie patologie indicando i meccanismi di biorisonanza cerebro-organica e le motivazioni che permettono di selezionare la tecnica terapeutica più idonea;


  4. vengono spiegate e documentate con esperienze dal vivo come produrre e trasmettere le energie piezoelettriche penetranti e le energie vibrazionali cinetiche per riattivare le funzioni cerebro-organiche nelle persone affette da malattie complesse resistenti alle cure abituali.


SECONDO ANNO  
DURATA: 250 ore
MATERIE: Elementi di Fisiologia degli Apparati, Medicina Energetica 2^ (Fisiologia), Igiene e Profilassi professionale, Nutrizione, Principi di Eubiotica, Microbiologia, Psicobiofisica (Chimica organica), Informatica, Iridologia 2^, Aspetti Legali in Pranoterapia, Metodiche Pranoterapiche (con biorisonanza degli apparati - Bioenergetica Dinamica), Radionica.

METODICHE E TECNICHE

  1. vengono spiegate come rilevare per biorisonanza le alterazioni energetiche che hanno prodotto le problematiche di salute nell'attività psichica - endocrina cerebrale e negli organi;


  2. viene indicato come realizzare il programma terapeutico per il trattamento delle varie patologie valutandone la priorità da considerare nei casi complessi con praticantato fra gli allievi utilizzando i meccanismi della Psicobiofisica e della Biorisonanza;


  3. viene descritto come eseguire le analisi energetiche per prevenire e per risolvere le problematiche energetiche funzionali che spesso sono causa di ricadute.


TERZO ANNO  
DURATA: 250 ore
MATERIE: Patologia (casi clinici, esami di laboratorio), Medicina Energetica 3^ (Patologia), Elettrofisiologia, Biorisonanza negli Alimenti/Rimedi, Medicina Quantistica.
Elementi di: Agopuntura, Fitoterapia, Omeopatia, Omotossicologia, Medicina Ayurvedica, Antroposofia, Veterinaria, Pronto soccorso.
Elementi di Medicina complementare, Chinesiologia applicata, Bioritmi (nella salute), praticantato.

Gli allievi tratteranno nel praticantato i casi delle patologie conosciute descrivendone il programma terapeutico ed i meccanismi energetici da ripristinare con la Psicobiofisica. Il praticantato viene seguito dai corsisti che interverranno direttamente nei vari casi trattati. Vengono eseguite esperienze dal vivo con il controllo in tempo reale del Sensore Karnak per verificare l'efficacia delle reazioni cerebro organiche nei pazienti durante i trattamenti di prano-pratica. Si potranno in questo modo correggere le azioni radianti ed assorbenti errate.

Esame al termine del terzo anno Accademico a cura dell'A.P.S.I. con rilascio di un Attestato di Competenza.

I Relatori sono (in ordine alfabetico): Dr. Aureliano Baroli, Ing. Valerio Bregonzio, Dr. Giuseppe Bousso, Dott.ssa Doriana Dellepiane, Luciano Muti, Dr. Andrea Tenconi, Assistente Renato Fuin.


Email: muti@anpsi.it
ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2017

Associazione ANPSI C.F. 05092250157